UNA STORIA LUNGA PIU’ DI 30 ANNI

1972

Announcement Image

I fratelli Vitaliano e Francesco Costanzo fondano la COSFER dando vita ad una delle prime fabbriche in Calabria costruttrice di infissi in alluminio. Francesco Costanzo continua il lavoro intrapreso dai fratelli e COSFER realizza per l’aeroporto internazionale di Lamezia Terme gli infissi dello scalo merci, divenuto uno dei punti nevralgici per la distribuzione merci del sud Italia.

1985

Announcement Image

In un mercato degli infissi ormai saturo, Francesco Costanzo ha la prima di tante intuizioni che porteranno COSFER a distinguersi nel panorama della sicurezza e decide di investire in una nuova tipologia di prodotto, la porta blindata, divenendo subito l’unica azienda del sud Italia a produrre sistemi di sicurezza per abitazioni private e locali pubblici.

1986

Announcement Image

COSFER diventa uno dei leader nazionali nella produzione di porte blindate di alta gamma e continua a realizzare sistemi di sicurezza integrati per opere pubbliche, come il centro congressi dell’università di Catanzaro. Diventa punto di riferimento per numerose sedi bancarie della Calabria, che trovano nell’esperienza dell’azienda una risposta alla loro costante richiesta di sicurezza.

1990

Announcement Image

Inizia l’intensa attività di innovazione e brevetti in COSFER, grazie alla lungimiranza tecnica del fondatore, affiancata dalle competenze commerciali dalla figlia Rosa Costanzo. Tra le invenzioni si annoverano il telaio antistrappo, la porta blindata reversibile, la porta blindata filomuro. Intanto COSFER passa con successo e ottiene tutte le certificazioni di qualità, sia sui i prodotti che sull’organizzazione aziendale. La partecipazione a tutte le edizioni della più importante fieradell’edilizia SAIE2, oggi MADE EXPO di Milano, la rende nota e la introduce a nuovi mercati nazionali ed internazionali.

1998

Announcement Image

Con investimenti su attrezzature apposite e l’ampliamento dello stabilimento di Marcellinara, COSFER inizia a produrre internamente i pannelli di rivestimento per le porte blindate, garantendo così la stessa qualità ed efficienza sull’intero prodotto. Parallelamente aumenta sempre di più la quota di prodotti fuori misura rispetto a quelli standard, quota che ha fatto di COSFER una delle poche aziende capace di personalizzare un prodotto industriale in tempi ristretti, senza i limiti della standardizzazione di massa. Come conseguenza l’azienda si è allontanata dalla guerra dei prezzi fatta dalla concorrenza per conquistare una fetta di mercato fatta di qualità, sicurezza, efficienza, innovazione e personalizzazione.

2011

Announcement Image

COSFER lancia la prima linea di pannelli di design Crossover, ampliando l’offerta sino ad allora limitata ai classici pannelli pantografati e massello. L’azienda comprende l’importanza del design che la lega sempre più all’architettura e decide così di rafforzare la sua italianità, già forte del made in Italy, con una collaborazione stilistica costante. Il progetto viene affidato allo studio di design di Milano di Ilenia Costanzo, che segue la direzione creativa dell’azienda. Nello stesso anno lancia la prima porta blindata filomurocon apertura a 180° che aprirà la strada alle porte di sicurezza dal design minimal.

2015

Announcement Image

Nel 2015 COSFER festeggia 30 anni di attività nel campo delle porte blindate.